Nella piantana “Tre Pai” la scelta dei materiali è stata il punto di partenza per raggiungere lo scopo prefissato: inserirsi, con eguale dignità e coerenza, in ambienti che spaziano dagli antichi palazzi alla più evoluta contemporaneità.
Il vetro di Murano ovviamente è parte imprescindibile del progetto, ma non meno determinante per la sua buona riuscita è stato il legno. Le linee rigorose ed il calore del materiale, lo rendono facilmente accostabile ad arredi classici come ad ambienti moderni ed essenziali. Anche il nome che gli si è dato,“Tre Pai”, vuole evidenziare la storia e il dialetto di Venezia. Altra caratteristica, intrigante ed utile al tempo stesso, è il poter ruotare le gambe di legno appiattendole su se stesse, riducendo così i volumi e i costi trasporto.

TREPAI

Nome :

Trepai

Azienda :

Vistosi

Data :

2013

Assistente di progetto :

Giuseppe Brigato

Photo credits :

Studio Pointer

TREPAI